AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità Progetto SISC

Comunicati Stampa


Tutti gli elementi

RUBATA LA FIAT PANDA DEL COMUNE IN DOTAZIONE ALLA PROTEZIONE CIVILE

08/09/2016

BRONTE – (8 SETTEMBRE 2016) – Furto ai danni del Comune di Bronte. Qualcuno ha rubato la Fiat Panda 4X4, acquistata nel 2002 ed in dotazione all’Ufficio di Protezione civile, approfittando del fatto che gli impiegati erano impegnati al lavoro.
Tutto è accaduto quando i tecnici dell’Ufficio di Protezione civile del Comune hanno effettuato un sopralluogo per verificare le condizioni strutturali e di sicurezza di una vecchia abitazione del centro storico. Lasciata l’auto in sosta nella via Santi, insieme ad uno dei proprietari dell’immobile, i tecnici si sono recati sul posto verificando che, effettivamente, viste le condizioni dell’antico edificio era necessario segnalare il rischio di possibili crolli.
Così i tecnici sono ritornati per prelevare dal baule dell’auto della fettuccia bicolore utile a transennare la strada. Fin qui tutto bene, l’auto era ancora al suo posto ed i tecnici hanno potuto completare il loro lavoro. Ritornando in via Santi però della Fiat Panda nessuna traccia. Qualcuno che aveva calcolato i tempi dell’intervento dei tecnici e capito di poter rubare il veicolo. Inutili le iniziali ricerche degli impiegati del Comune, della Fiat Panda nessuna traccia.
A questo punto altro non è rimasto da fare che avvertire il sindaco, Graziano Calanna, la Polizia municipale ed i carabinieri.
Una pattuglia dei Vigili urbani, insieme allo stesso personale dell’Ufficio di Protezione civile si è subito messo alla ricerca del veicolo. Del resto non era semplice fuggire con un’auto che monta dei lampeggianti e che porta la scritta Protezione civile. Invece niente, nessuna traccia, la Fiat Panda è stata come inghiottita all’interno delle stradine del centro storico di Bronte.     
“Un gesto gravissimo e riprovevole ai danni della comunità. – afferma il sindaco Graziano Calanna – Quanto accaduto è inammissibile. Quell’auto è stata al servizio dei cittadini, è stata utile per effettuare interventi di Protezione civile ed è certamente stata di aiuto alla collettività in momenti difficili. Eppure chi l’ha portata via non ha avuto alcuna remora”.
Ovviamente il Comune ha sporto denuncia ai carabinieri che stanno indagando. L’auto non era assicurata contro il furto.
 
L’Addetto stampa
Gaetano Guidotto

Documenti :

Dettagli Rubata_una_Fiat_Panda_del_Comune.rtf